8 marzo 2017

Chiediti scusa.

Fallo per tutte le volte in cui ti sei buttata via, per quelle in cui hai dato priorità a lui negandola a te stessa, per le volte in cui hai lasciato che i pianti prendessero il sopravvento sui sorrisi e per quelle in cui ti sei sentita in dovere di soffocarli, quegli stessi pianti. Ricomincia a leggere quel libro che hai dimenticato sul comodino. Fai l’amore con l’uomo che hai scelto ogni volta che ne hai voglia, ma non fare del tuo corpo soltanto un pezzo di carne. Balla, balla anche se non hai il senso del ritmo, canta anche se sei stonata quanto una campana. Dì quel che pensi senza farti condizionare dalle conseguenze perché domani potrebbe essere troppo tardi. Ama; prima te stessa, ma senza presunzione, e poi chi ti fa stare bene. Non accantonare le amicizie né per un uomo, né per qualsiasi altro motivo: l’amicizia, quella vera, non passa con il tempo, con le relazioni, e con i malumori, purché venga costantemente coltivata con cura. Iscriviti a quel corso di yoga, mangia carboidrati come se non ci fosse un domani, e copriti il corpo di tatuaggi, se ti piacciono. Bevi. Bevi e ubriacati, qualche volta, per respirare quella leggerezza che difficilmente nella quotidianità riesci a percepire. Digli che ti piace, o che lo ami, o che lo sbatteresti contro al muro ogni volta che lo incroci in ascensore. E fregatene se i tuoi sentimenti non sono ricambiati. Smettila di incolparti, di essere così severa con il tuo corpo e di disprezzare il tuo carattere. È vero, non sei perfetta, ma chi lo è? E poi dai, la perfezione annoia. Vai bene così, sei bella così. Con le tue insicurezze, le tue paranoie, i fianchi larghi o le gambe storte. SEI BELLA COSÌ. Non ascoltare chi ti vuole convincere del contrario. Siamo tutti un po’ sbagliati; l’importante è circondarsi di persone “turbate” quanto noi, con le stesse seghe mentali. Goditela, miseriaccia. Goditela più che puoi e fa l’impossibile per raggiungere quel che, per te, assomiglia alla felicità.

Annunci

13 pensieri riguardo “8 marzo 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...