Uscita 

“Buongiorno Scricciolè! Dormito bene?”

“Mhhhh insomma…! Due orette solamente…tu?”
“Io mezz’ora delle tue due orette…! Sei pronta x oggi?”
“Eeeh…pronta è un parolone! Dici per uscire?”
“Ehm si….per uscire! Non vuoi più farlo?..si lo so…che ti mancherò in un modo spropositato…ma ora non fare quella faccia…ci sentiremo!”
“Si…che mi mancherai è vero…! Ma non sono sicura di tornare a casa….! Ho paura di star male…di sentirmi male…! Poi che faccio?”
“Mi chiami…e veniamo a prenderti…! Subitissimo…! Ma non devi avere questa paura però!”
“Ehm…un parola…sono entrata e uscita dall’ospedale…talmente tante volte…che mi sento più a casa qui…che a casa…!”
“Ma va là! E i tuoi cagnoloni? Gli manchi sai? Loro sentono tutto…! Lo hai detto tu!”
“Lo so…! Devo uscire si…!”
“Per forza…! Devi riprendere a correre…no a camminare…! Cammina chi non ha la forza per correre…tu potresti fare un 100 metri…come niente fosse”
“Ricomincerò a camminare…e poi a correre…in moto! 😉 ”
“Ecco…chi ha parlato di moto?”
“Ahahahha…! Comunque…sarà diverso…ora tornare a casa…!
“Si…diverso…ma sicuramente splendido…! Prepara la valigia che sfiliamo l’ago…va!”
“Si…la preparo….”
“Torno tra poco! “Lo guardo mentre esce dalla stanzetta…e mi siedo sul lettino…! Sto per uscire di nuovo…! Ogni volta che esco mi sembra di rinascere da capo…perché sembra sempre tutto nuovo…! E invece è tutto vecchio…visto con occhi nuovi…! Non ho voglia di far niente stamattina…! Mi sdraierò  sul sedile passeggero…e dormirò fino a casa…! Non ho voglia di sentire nessuno…! Sono colpita dentro…nel cuore…nel mio profondo…una ferita che non se ne va…! Non come le cicatrici che si rimaginano…questa è aperta…brucia e sanguina…! La mia schiena fa male…non so cosa c’è…ma dovrò tornare qui per controlli…! So già che i viaggetti non saranno finiti…!

Apro il mio trolley…e ci metto dentro i miei pochi vestiti…! Ma ci metto dentro anche una me…nuova…! Qualcosa che non è una tuta…o un pigiama….è una seconda pelle…una seconda anima…! La metto dentro…perché ormai ne ho preso conoscenza…e non posso lasciarla…ormai fa parte di me…! Prendo le mie giornate grige e le chiudo…in una scatola…e quelle col sole..! Prendo i miei sorrisi…e le mie lacrime…le avvolgo in un asciugamano…ed ecco…è tutto pronto…forse tutto o forse niente…! Ma la vita va così!

“Sono tornato…siediti dai!”
“Quando dovrò tornare per il controllo lo sai?”
“No…cara…! Devi chiedere al primario…! Ma oggi non dovevi parlarci?”
“Si dovevo…in teoria…! Ma ancora non arriva!”
“Ago tolto…! Sentiamo come sta il cuoricino!”
“Ma tu…pensi…che un giorno…potrò cancellare dalla mia vita…ospedali…medici…infermieri…sale operatorie…flebo…ecc…?”
“Questo non te lo prometto…! Ma se ti impegni…! Ci riesci…! Dai forza!”
“Come sto?”
“Bene…! Il cuoricino sta bene…bronchi apposto…! Parlantina c’è….beh direi che puoi tornare a casa…! Che facciamo scendiamo insieme?”
“Un altro pochino..e scendiamo…!”
“Ok…chiamami tu…! E vestiti!”
Mi vesto lentamente….con la velocità di un bradipo a rallentatore…! Mi guardo intorno…e vedo solo quello che è stato fino ad ora…il mio ultimo anno…più o meno…! Prima la corsa di visite per capire cosa avessi…poi la corsa negli ospedali…poi gli interventi i ricoveri….e via dicendo…la storia la sapete…! Eh niente.. infilo le scarpe…le mie scarpe minnie…metto su il giacchetto….e sono pronta…! Mi appoggio al vetro….guardo giù…! Mi scende una lacrima…forse due…e comincio a piangere…! Eh lo so…che devo fare? Non dovrei…ma…mi escono da sole…!

Mi siedo un attimo ancora….un capogiro…! Guardo il mio letto sgualcito dalla notte…! Chissà chi prenderà questo posto…? Chissà…chi guarderà da quel vetro come me? Chissà chi soffrirà come me?…

Non mi mancherà l’ospedale…lo so! Ma il segno che ha lasciato dentro me…di nuovo…è indelebile…! Farò piedi all’insù da casa…e guarderò i miei cani dalla finestra…la notte nessuna ambulanza…suonerà…di sotto…e nessuno mi sveglierà per fare cambio flebo…! Si…nessuno…! Prendo il mio trolley…mi diriggo nel corridoio…e chiudo la porta…prima di chiamare Adri…passo dai bambini…ora il letto di Simone…è vuoto…ancora un fiore c’è li sopra…! Entro…e abbraccio forte entrambe le bambine…che si buttano addosso a me…le bacio…sulle loro testolina pelate…le bacio tutte…! Mi inchino e gli dico…”ricordatevi sempre…voi siete belle…voi siete forti…voi siete speciali…!” Loro mi abbracciano…e piangono….povere cucciole….”prometto che vi verrò a trovare…non vi lascerò sole…in questo brutto posto…in questa brutta battaglia!” Elena mi guarda e mi fa ” e simone? Perché lui è andato via? Senza nemmeno salutarci?”…mi vengono le lacrime…ma non posso piangere…”Simone…vi ha salutate…e vi ha baciate…ma voi dormivate…ora lui è con voi…sempre…nel vostro cuore”….non ce la faccio più a trattenermi…le stringo forte…e le saluto…guardando le loro faccette…tristi e commosse…quanto me…! Chiudo la porta…e scoppio in lacrime…! Dio…tu esisti? Dimmelo…! Perchè vuoi tutto questo da delle anime innocenti? Ti prego…smettila…

A volte deliro….si! Passo in stanzetta…e chiamo Adri…! Mi guarda e mi fa:

“Siamo pronte bellezza?”
“Si…”
“Asciugati sti occhioni…mannaggia a te! Vedi che poi fa eh?…”
“Li asciugo…!”
“Dai andiamo va…! Prendo io il trolley…tranquilla…!”
Scendiamo in ascensore….mi sale l’ansia…
“Weeee….calmati…lo sento da un miglio come tremi…! Respira…profondamente…e andiamo a fare colazione su…!”
“Ooook….”
“Dai che le laureande che passano di qua…ti invidiano tutte…a vederti con me…! Sorridi dai…!”
“Ma la smetti….! Ma come si fa con te??”
“Ahahahah! Dai su…cornetto e cappuccino…succo alla pesca e cornetto integrale all’arancia per lei!”
“Wooooow…ti sei ricordato eh?”
“Scricciolèèèèèèèè…ma che te pensi? Io so uno con una memoria di ferro!”
“Tu sei tutto scemo!”
“Ecco tuo marito va…!”
“Eccolo….!”
“Si torna a casa…bella…! Forza su!”
“Ti odiooooo…”
“Anche io….profondamente…”
Saluto….un abbraccio profondissimo….di quelli…che scaldano…il cuore…! E salgo in macchina…! Si torna….

Annunci

17 pensieri riguardo “Uscita 

  1. Ti faccio i miei più sentiti auguri. La salute è davvero tutto. Consapevole che ci conosciamo solo tramite le reciproche letture quindi il mio commento può valere poco o nulla ma ti auguro tanta serenità. Un abbraccio Barbara 🤗

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...