Pubblicato in: Senza categoria

Buonanotte a tutti…

Stasera la buonanotte la do io…perché Andrea è già a ninne…! Oggi è stata una giornata pesante…e anche la mia non è stata delle migliori…

Adesso…mi infilo il pigiamino…e mi metto sotto le coperte…sognando qualcosa di meraviglioso:..la mia FAMIGLIA…da oggi da me rinomata “famiglia fuchi fichi (con gli occhiali)”! Un bacio della buonanotte a tutti…e uno speciale che voli sulle tue labbra amore mio!

A domani!

Vi lascio questa poesia!💜

Dentro ad un abbraccio 

puoi fare di tutto 

Sorridere e piangere 

rinascere e morire 

Oppure fermarti 

e tremarci dentro … 

come fosse l’ultimo

Charles Bukowski

Gwen💜

Pubblicato in: Senza categoria

286

Guardando la mia vita mi chiedo…

Non lo so…se è questa la vita che sognavo…ma sicuramente è quella che mi è stata concessa…quindi perché sprecarla?

Allora sai che facciamo per non pensare? Prendiamo la bestiolina rossa…e facciamo un giretto…tranquillo…come i miei soliti giretti tranquilli…quando il mio contachilometri non sa più che numero segnare…perché è arrivato al massimo…e non riesce ad andare oltre! E invece io voglio andare oltre…perché non esistono ostacoli che non possono essere schivati o superati…e se tieni lo sguardo fisso sulla strada senza guardare le buche…allora riuscirai ad arrivare a destinazione senza farti male…

Ed è quello che cerco di fare io ogni giorno…ogni nuova sfida…ogni nuova paura…ogni nuova lacrima…

E poi anche se prendi una buca…e cadi…ti farai male…ma se riuscirai ad alzarti sarai più forte di prima…

Noi diciamo:

“Se sei incerto, tieni aperto” ✌

La mia bimba!!da sempre brividi guardare queste foto…✌✌✌

Gwen💜

Pubblicato in: Senza categoria

Capisci che è amore

Capisci che è amore quando non hai bisogno di capirlo. Perché in fondo, dài, se te lo chiedi, lo stai già un po’ mettendo in dubbio, e quando la vita ti cambia in un istante, quando sotto i tuoi piedi trovi chilometri di cielo, quando intorno a te, all’improvviso, trema tutto. Quando fai suonare le stelle e il tramonto, e disegni i colori e le onde del mare, quando lo guardi negli occhi e ci trovi la sabbia bianca e i fondali e la freschezza, il tuo nirvana e le canzoni, la notte le albe e i tramonti, e lì dentro, nei suoi occhi, non mancano i millenni e gli oceani che prima erano ghiacciai, non manca la poesia e i poeti e il suono del vento, e c’è il rumore delle pagine sfogliate, lo scorrere dei granelli, le estati e gli inverni, e la magia… Dico, quando succede tutto questo, allora lo sai che è amore. Ecco, io lo so che lui è amore. Non ho bisogno di capirlo.

Gwen💜

Pubblicato in: Senza categoria

Nocciolo…

Sai come sono fatti i noccioli di mandorla? Stanno uno incastrato nell’altro, uno concavo e uno convesso, devono adattarsi e combaciare. Ecco, finché non troverai una persona che ti faccia sentire così, una persona che sia il tuo nocciolo di mandorla, allora potrai star certa che non sarà la persona con cui passare il resto della tua vita.

Tu sei il mio nocciolo di mandorla!

Gwen💜

Pubblicato in: Senza categoria

Buonanotte 

Oggi è stata una giornata … complessa: ci sono state cose pesanti che sono andate bene, altre cose che hanno allentato certe preoccupazioni, sensi di colpa taciuti e altri espressi, riconoscenza, gioia, dolcezza, desidero, gioco, erotismo e anche sesso; ci sono stati postumi risolti e altri da risolvere, piccole grandi speranze, cose iniziate e da finire, passi comunque avanti …

Tutto oggi. E lei è la meraviglia. 

La amo 

Buonanotte a tutti voi. 

E buonanotte a te, Veronica, meravigliosa creatura. ❤

A.

Pubblicato in: Senza categoria

Stamattina…

Arrivo al portone dell’Ospedale…Adri è lì che mi aspetta!

“Eccociiiiii…Scricciolè!”

“Abbracciami Adri!”
“Ma certo! Come stai?”
“Sto…! Posso evitare di rispondere prima che piango di nuovo?”
“Va bene…! Dai stai tranquilla…ora andiamo in camera…ti do il lettino…ti sistemi…ti porto il camice…ti rilassi…e scendiamo insieme ok?”
“….che ansia del cavolo! Ok!”
“Dai che oggi è una giornata bellissima…! E visto che tutto andrà bene…per mezzogiorno sarai fuori di qui! Promesso…anzi…prometto che ti accompagno a casa io! Tanto finisco il turno!”
“Grazie Adri…grazie davvero”
Mi prende con un braccio sulla spalla…e con il suo odore di ospedale nelle narici…saliamo in stanza…! Questa volta niente pediatria…sono in chirurgia come dovrebbe essere…
“Ecco…ora ti sistemi…e stai serena!”
“Va bene…! Solo un favore…mi allacci tu il camice dopo?”
“Certo Scricciolè…e se no che ci sta a fare Adriano tuo?…vado a sentire se sono pronti…se mai scendiamo prima…che l’anestesista…è già arrivato!”
“Va bene…”
Eccomi qui…di nuovo! Adri va via! Questo sembra essere uno dei tanti giorni…uno di quei giorni di sempre…! L’intervento sarà rapido…veloce…e non dovrebbe portare complicanze…ma chi mi conosce da tempo…sa anche…che io…la sfortuna…me la porto dietro con il carrello della spesa…! Mi siedo sul lettino…e guardo fuori dalla finestra…un sole fortissimo e un cielo limpido…che sia presagio di una buona giornata!
“Eccomiiii Scricciolè…! Tutto pronto per te! Vai in bagno…spogliati…e mettiamo il camice…che ti porto giù io con la barella!”
“Niente portantini?”
“Tu hai il lusso mia cara!”
“Facciamo finta che sia lusso!”
“Ma come ti permetti…? Corri a cambiarti…prima che cambio idea!”

“Come ogni volta…anche oggi non c’è nessuno…! Vorrei tanto che ci fosse Andrea…”

“Lui c’è!…”

Vado in bagno…mi cambio…mi guardo un attimo allo specchio…cuffietta verde…orribile…e via…ci siamo…di nuovo…pronti…

Adri mi allaccia dietro…mi fa mettere sulla barella….e usciamo nel corridoio…saliamo in ascensore e scendiamo..
“Ansia Scricciolè? Dammi la mano…è tutto ok.. !”
“Lo spero…”
“Fidati…hai superato il peggio!”
“Ci sarai quando mi sveglio?”
“Ma certo…e do vuoi che vado…? Devo andare a cambiare pannolini in chirurgia…mentre ti aspetto…! Pensa che bello!”