Metà del mandala…

Trovate qualcuno che sia la vostra metà. Qualcuno che vi completi e combaci perfettamente con tutte le vostre curve, gli angoli, gli spigoli, con tutte le vostre sfacettature. Per quanto mi riguarda, la metà “della mela” è troppo approssimativo: una mela ha una forma facilmente riproducibile. È così semplice e, magari, a primo impatto può sembrare che la persona al nostro fianco sia perfetta. Poi, però, col tempo, ci accorgiamo che non combacia perfettamente. Purtroppo molte persone si fingono la mezza mela che ci completerebbe, facendoci illudere e soffrire. È per questo che penso che noi siamo più simili ad un mandala. Se così fosse, appena si accosta a noi una metà che non ci appartiene, lo capiremmo all’istante: non ci uniremmo negli stessi punti e, quindi, non potrebbe essere ingannevole come una mela. Al contrario, quando arriva la nostra esatta metà ce ne accorgiamo subito, senza alcun dubbio, e ci uniremmo per non separarci mai. Per questo dovreste cercare la metà del mandala, e non della mela.

Gwen💜

Annunci

4 pensieri riguardo “Metà del mandala…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...