L’amante

Questo non è un testo nostro, ma ci ha fatto pensare ad un nostro lettore nonché caro amico di Gwen, e glielo dedichiamo scherzosamente: è per te, Taz!

“Hai abusato del mio corpo nudo, senza vergogna o inibizione alcuna … mi hai fatto impazzire, mentre la tua bocca si saziava di me …
Stamattina mi sono svegliato e non eri più qui. 

Ti ho cercato invano. 

A testimoniare quanto era accaduto la sera prima, solo le lenzuola disfatte, il mio corpo porta ancora i segni della tua aggressione rendendo difficile dimenticarti … 

Stanotte resterò sveglio, ti aspetterò … 
e appena mi capiterai a tiro ti schiaccerò … zanzara di merda!!!!”

Annunci

10 pensieri riguardo “L’amante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...