E se …

E se, appena esci stasera, mi trovassi ad aspettarti per portarti al mare, ad ascoltarlo di notte? Per sentire se ha storie da raccontarci, storie di innamorati che s’incontrano lì, sulla riva, ad ore improbabili, per baciarsi clandestini, per non suscitare l’invidia di chi non capirebbe? E se gli raccontassimo invece noi la nostra storia? Così che la possa raccontare a tutti i cuori innamorati che sapranno ascoltarlo?

A.